sabato 23 gennaio 2021

La leggenda del calicanto e del pettirosso

 

 

 La fioritura del calicanto è legata alla poetica leggenda di un pettirosso.
Si narra che un gelido giorno d'inverno, un piccolo pettirosso stanco e infreddolito, volava da un albero all'altro alla ricerca di un riparo.
Purtroppo, nessun albero lo voleva ospitare, tranne il calicanto, che quando lo vide, commosso, lo chiamò per prendersi cura di lui e riscaldarlo con le sue foglie. Dio volle premiare la sua generosità, facendo scendere sui suoi rami una pioggia di stelle ⭐⭐⭐⭐ luminose e scintillanti che si trasformarono in fiori.

martedì 5 gennaio 2021

La mente è una sola. La sua creatività va coltivata in tutte le sue direzioni. 
Che voi possiate custodire per sempre la meraviglia, la gioia e la fantasia nel vostro cuore.
Laboratori artistici "Aspettando il Natale" Anno 2019
 


 

La creatività è contagiosa.
Trasmettila.
 
A. Einstein
 

 

Briciola

Briciola - Ritratto su commissione.
Ho visto Briciola due volte nel corso della nostra vita.
Ricordo in particolare il nostro secondo incontro, nel giardino della piccola scuola, nella pausa dedicata all'intervallo.
Era primavera inoltrata, i bambini,  finalmente liberi di alzarsi dai banchi,  facevano   merenda     e poi correvano e giocavano sul verde dell'erba.
Mi sembra di risentire ancora il loro vociare allegro e felice.
Nell'occasione avevo scattato le foto di fine anno scolastico,  alle maestre e   ai loro alunni,  dalla prima alla quinta classe, tra le luci e le ombre del giardino.
Anche Briciola era lì con noi.
Ricordo con amore una soffice e tenera nuvola bianca, tra le braccia sicure e amorevoli della maestra Gemma.



domenica 3 gennaio 2021

Si è appena concluso un anno difficile da dimenticare

 Si è appena concluso un anno difficile da dimenticare, per molti di noi è stato particolarmente complicato e doloroso. Ci ha dimostrato che la vita è imprevedibile, fragile e mutevole.

Al nuovo anno affidiamo tutte le speranze che abbiamo nel cuore, che sia per tutti ricco di salute, serenità, gioia, abbracci, sorrisi, gentilezza e nuovi progetti da avverare. 
 
 

 


La leggenda dell'albero di Natale

 

 
 
 Un'idea carina per creare insieme ai vostri bambini un biglietto d'auguri con un alberello di Natale realizzato con semplici cerchi di carta ripiegati su se stessi.
Potrete impreziosire il vostro biglietto con le decorazione che preferite: glitter, strass, perline...  
E infine, potrete scrivere i vostri auguri....
 
La leggenda dell'albero di Natale
 
In un remoto villaggio di campagna,la vigilia di Natale un taglialegna stava tornando a casa attraverso il bosco.

Era una sera molto fredda, aveva nevicato per tutta la giornata ed ora le stelle risplendevano nel cielo. 

Il taglialegna si attardò più del previsto e, sopraggiunta l'oscurità, fu attratto dallo scintillio proveniente da alcuni alberi ghiacciati.

Fu così che si ritrovò davanti ad uno spettacolo unico, un piccolo abete che si alzava verso il cielo, illuminato dai bagliori della luna, sembrava fosse ricoperto da fili d'argento e da migliaia di stelle appoggiate ai suoi rami.

Affascinato da quello spettacolo prese il piccolo abete e lo portò a casa dalla sua famiglia, affinché potesse godere di quello scintillio per tutta la notte Santa.

Da allora per ricordare quel miracolo e ricreare lo stesso luccichio che l'umile boscaiolo aveva visto nel bosco, in tutto il mondo a Natale si addobbano alberi con candele e decorazioni di ogni genere.

(Web)

 


 



 

Magie di Natale


" Magie di Natale" 

Nel mese di dicembre,  in collaborazione con la Ludoteca "C'è sole e luna" di Alessandria sono proseguiti gli incontri virtuali interattivi sulla piattaforma zoom meetings.

Un percorso entusiasmante e  di condivisione,  che ha  visto la partecipazione delle famiglie: mamme, papà, fratelli e sorelle dipingevano insieme, nella gioia e nell'allegria dei colori, per sperimentare diverse tecniche artistiche e creare nuove Magie di Natale!